Diario di viaggio a Cagliari, con Isa Grassano.

Aggiornamento: giu 10

Cagliari e i suoi dintorni si mettono in posa per l’arrivo della penna illuminata di Isa Grassano, che ci delizia della sua presenza per la presentazione del suo primo romanzo “Un giorno si un altro no”, di Giraldi Editore.

Noi di ILDA Events abbiamo preparato la città come una bella donna prima di un appuntamento importante. Vi raccontiamo come è andata.


Sabato mattina abbiamo accolto Isa con emozione e gioia, felici di rincontrarla. Il suo entusiasmo è contagioso e il suo sorriso ammaliante.


L’Hotel degli artisti per eccellenza la accoglie per la sua prima notte in uno dei quartieri più vivaci della città, quello della Marina, che si affaccia sul Porto. Nella via Roma, la principale del quartiere, sorge infatti il Boutique Hotel Miramare, un intreccio di storia e cultura nel nobile Palazzo Marini-Devoto.

Tutto parla di arte, dagli arredi ai tessuti, ogni cosa regala fantasie ed emozioni su ospiti di epoche e luoghi passati e futuri.



Una dimora affascinante con lo sguardo verso il mare che custodisce il primo sonno cagliaritano di Isa.

L’Hotel Miramare è un vero boutique hotel, tutto si può acquistare, dalle opere d’arte alla tovaglietta per la colazione. Un mercato d’arte, di storia e di storie in cui i viaggiatori dopo il loro soggiorno possono portare con sé quello che hanno amato.

La vision dell’Hotel Miramare è rendere sempre più forte il legame tra la struttura e il mondo degli artisti attraverso il progetto Payable in art, che consente di pagare il conto dell’hotel… in arte: ogni artista affermato che voglia fare un viaggio a Cagliari sarà il benvenuto e potrà ricambiare l’ospitalità con una sua opera artistica.



Il mattino regala una magica vista sul mare con le sue barche e Isa è pronta per essere scortata nel suo tour alla scoperta della destinazione Sardegna, iniziando dalla visita alla Tenuta Olianas.

Tra Campidano, Marmilla e Barbagia, nel cuore dell’Isola, precisamente nel Sarcidano, la vasta proprietà Olianas si estende su 30 ettari, di cui 27 vitati e altri 3 lasciati alla coltivazione di alberi da frutto e alla produzione di foraggio.

Nell’anno 2000, nel paesino di Gergei Stefano Casadei incontra la famiglia Olianas, dando il via ad un sogno ambizioso che è diventato oggi il progetto vitivinicolo Olianas. A unirli, la condivisione di una filosofia di produzione di vini di qualità basata sul rispetto per l’ambiente, per la natura e per le persone che ci vivono. La mission è garantire prosperità al futuro con la produzione di vini di qualità.

Oggi in Olianas si producono vini Bio Integrali, frutto di ricerca, grande dedizione, mani esperte e di vitigni autoctoni su 27 ettari vitati sia in rosso che in bianco.


Per noi di Ilda è un posto magico e ne siamo follemente innamorati, ma volevamo trasmettere la poesia di questo paradiso naturale anche a Isa facendola immergere nel paesaggio, nei colori e nella storia delle vigne.



Durante le passeggiate all’aria aperta, le Cantine Olianas trasmettono un senso di pace e serenità indescrivibili; i racconti di Cristian e Alfredo sono estremamente avvincenti e il sapore dei loro vini e dei loro prodotti sanno conquistare i palati in maniera avvolgente.

L’aria salubre e i sapori della tradizione enogastronomica, si sa, fanno breccia nel cuore degli ospiti che sbarcano nell’isola e noi, con i nostri eventi, vogliamo accrescere la consapevolezza di questo sia in chi in Sardegna ci vive che chi vi ha creato la propria azienda.


Dopo una pausa rigenerante in un caffè storico del quartiere Castello, con la vista mozzafiato dal Bastione Saint Remy, prosegue la passeggiata per le vie strette e suggestive del quartiere più nobile con una guida turistica eccellente che abbiamo scelto per l’occasione: Roberto Pinna ci porta alla scoperta di luoghi e aneddoti sulla città, offrendo a Isa innumerevoli spunti per i suoi scritti.


La serata si conclude con una fregula campidanese magistrale che ha conquistato il cuore di Isa e un buon mirto di Sardegna.


Palazzo Doglio sarà la culla dei sogni di Isa per la seconda e terza notte in una Cagliari silenziosa ma intrigante.

Il fascino della Corte, della SPA e del lusso dell’Hotel membro di “The Leading Hotels of the World”, si completano con le attenzioni del suo staff, regalando alla scrittrice un soggiorno deliziosamente indimenticabile.

Il Direttore si è preso cura di ogni dettaglio per far sì che la permanenza nel suo hotel fosse non solo una tappa cagliaritana, ma un’esperienza in tutte le sue forme.


Domenica è il grande giorno e Isa con il suo sorriso e la sua esperienza ci trascina in un vortice di positività e entusiasmo in ogni momento della giornata.

È davvero tutto pronto, ma le protagoniste dell’evento sono loro, la nostra scrittrice Isa e Claudia Rabellino Becce la moderatrice della presentazione del romanzo “Un giorno sì un altro no”, ci hanno travolto, ci hanno fatto ridere ed emozionare, passando attraverso le innumerevoli tematiche del romanzo raccontate magistralmente, e facendoci immedesimare nei personaggi in maniera dinamica e grintosa.



Claudia Rabellino Becce, avvocata, autrice e scrittrice, è una donna fantastica che sostiene donne fantastiche. Di origini liguri ma vive a Cagliari, città della quale si sente ormai figlia adottiva e alla quale ha dedicato il libro “Cagliari al femminile”. Crede fortemente nel potere al femminile, nella complicità, e nella forza delle donne.

È una tiepida domenica di giugno e la Corte di Palazzo Doglio è la cornice perfetta per rendere giustizia all’importanza della presentazione e contribuire con il suo tocco chic a renderla un’esperienza perfetta per gli ospiti dell’evento che si è svolto in due momenti: un brunch e una cena.

Grazie alla preziosa collaborazione con La Libreria Cocco inoltre gli ospiti hanno acquistato numerosi il romanzo di Isa, che ha potuto così scatenare la sua creatività scrivendo le dediche a ciascuno dei presenti.

Come in ogni brunch che si rispetti, tradizione che spopola anche a Cagliari ormai da diversi anni, abbiamo spaziato dal dolce al salato. Caffè, pancake e pasticcini e, per accompagnare il tagliere di salumi e formaggi, sono stati offerti i vini deliziosi di Nuovi Poderi Cantina.


Immersa nel territorio della Trexenta la Cantina Nuovi Poderi vanta vini di eccellente qualità. La produzione è curata passo dopo passo ed è monitorata da un enologo innovatore di grande esperienza per ottenere prodotti di grande struttura e personalità. I vitigni utilizzati sono stati scelti con estrema cura tra quelli autoctoni della nostra isola: Vermentino, Cannonau e Barbera Sarda al fine di dare vita a un blend di raffinata ricercatezza, senza dimenticare gli antichi sapori della tradizione enologica.




In occasione della cena infine, Le portate a base di pesce si sposavano perfettamente e armoniosamente con il rosato e il fresco vermentino delle Cantine Olianas, così come il dessert dello chef Alessandro Cocco con il vinsanto del Castello del Trebbio.


Gli ospiti hanno presenziato agli incontri con entusiasmo e attiva partecipazione e come in ogni nostro evento i momenti di networking hanno avuto un ruolo fondamentale sottolineare l’importanza della rete e della condivisione, mirate ad accrescere la consapevolezza sui valori che la Sardegna può e deve riuscire a trasmettere.


Lunedì è ancora tempo di scoperte per la nostra giornalista.

Dopo il checkout a Palazzo Doglio e i saluti affettuosi con il direttore Dino Mitidieri, non poteva mancare una visita alla spiaggia più estesa del Golfo degli Angeli.

Il Poetto ci regala tutto l’anno colori e profumi indescrivibili. Il luogo che noi amiamo in particolare per riuscire ad assaporarne tutte le sfaccettature, ma anche per viverlo con le comodità di un albergo diurno, è lo stabilimento del Lido Cagliari.

Il Lido ci fa vivere la spiaggia appieno durante l’estate con tutti i servizi offerti e le comodità, tra cui le caratteristiche cabine, che se per i cagliaritani sono uno status, oltre che una tradizione decennale, per Isa sono state oggetto di curiosità e incredulità per il loro ruolo nella vita del cittadino più esigente. La struttura, tuttavia, ci regala una vista mare durante tutto l’anno grazie al suo ristorante affermato, al Plan B, al bar, alla pizzeria e agli spettacolari spazi per eventi privati dal panorama mozzafiato.

Il loro slogan recita che Tutti dovremmo avere una vita vista mare, e noi non potremmo essere più d’accordo.


Isa è sempre solare e raggiante, ma al mare l’abbiamo vista in una veste ancora più gioiosa e sorridente.

Spaghetti alle vongole e vitamine Sea sono la spinta giusta per l’ultima passeggiata in una Cagliari che si evolve.

Cagliari che non è più meta di passaggio per vacanzieri che puntano alle località turistiche, ma che offre tantissimo anche al pubblico esigente del business, agli eventi aziendali e a qualsivoglia settore che non si accontenti delle risorse che tutti i posti del mondo offrono, ma che ricerca il valore aggiunto che una destinazione come Cagliari è in grado di offrire come città portuale a misura d’uomo, in cui si vive all’insegna di sicurezza, benessere e tradizioni uniche.

Per concludere la permanenza di Isa a Cagliari nel migliore dei modi, decidiamo di mostrarle un’altra location esclusiva, una perla glamour incastonata in un palazzo storico della via Roma.

Il maestoso portone in mogano scuro non lascia immaginare la sorpresa che aspetta coloro che varcano la soglia del Clubhouse Porto.


Uno spazio moderno, lussuoso e luminoso, si affaccia sul mare del Porto. Arredato con gusto e attenzione al dettaglio, dove a dominare è il design ultramoderno.

Sale per eventi privati, meeting e incontri di lavoro con i suoi ambienti modulabili e tecnologie di ultima generazione, dove l’approccio green è radicato e imprescindibile.



Con la consapevolezza che l’essenza dei contenuti della nostra amata scrittrice nascono da ciò che vede e dalle emozioni che prova, noi abbiamo fatto del nostro meglio per mettere in mostra la destinazione Cagliari, dando un assaggio dell’evoluzione che sta vivendo e valorizzandola in tutti i suoi punti di forza.

Grazie a Isa Grassano per aver scelto Cagliari e Ilda Events