"Cagliari incontra Montecarlo"

Aggiornamento: 8 lug 2021

La delegazione Monegasca, incontra Cagliari nel suo tessuto imprenditoriale e nelle sue istituzioni con un educational tour.

Cagliari, 25 Giugno, 28 Giugno 2021.


Abbiamo realizzato l'educational tour con la Dott.ssa Emilia Granata, esperta in relazioni istituzionali internazionali, e in partnership con l’Assessorato al Turismo del Comune di Cagliari, il Consolato Onorario di Monaco a Cagliari e l’Associazione Ambasciatori della Destinazione Monaco.


I benvenuti istituzionali con il comune di Cagliari, si sono svolti nella mattina di sabato 26 giugno 2021.

Il Sindaco di Cagliari, Paolo Truzzu, affiancato dall'Assessore alle Attività Produttive e Turismo, Alessandro Sorgia, ha ricevuto in Municipio la delegazione del Principato di Monaco guidata dall'Ambasciatore italiano e Montecarlo, Giulio Alaimo.



“Per noi – ha esordito il Sindaco Truzzu – non può che essere motivo d'orgoglio far conoscere la destinazione Cagliari anche nel Principato, perché crediamo che la città possa offrire tanti spunti di interesse. Dall'aspetto turistico a quello enogastronomico senza però trascurare tutto quanto può riguardare gli assetti economici che proprio grazie alla risorsa del mare, stiamo cercando di sviluppare. Cagliari è una città dove si vive bene, dove si mangia bene, sicura e nella quale si può vivere all'aperto per trecento giorni l'anno. Sono tanti gli elementi che la rendono appetibile e anche se io sono di parte, credo che oggettivamente valga la pena di puntare sulla nostra città. E ci farebbe piacere attirare l'attenzione dei residenti nel Principato perché questa sarebbe una occasione importante per noi e per loro”.

La collaborazione istituzionale si prefigge lo scopo di creare un legame per futuri spunti commerciali e turistici.

“Spero che questo – ha aggiunto l'Assessore Sorgia – sia solo il primo di tutta una serie di incontri che ci permetteranno di sviluppare nuove idee. Vogliamo promuovere il nostro territorio e sono certo che insieme potremo fare tanto”.
“Avete tutte le carte in regola – è stato il primo commento dell'Ambasciatore Giulio Alaimo – per entrare a far parte di un mercato importante. Aspetti come l'attività del porto, l'enogastronomia o la vela, sono tutti interessanti per noi perché coniugano al meglio turismo ed economia. In particolare, alla Farnesina, stiamo lavorando molto sulla enogastronomia, tanto che organizziamo ogni anno la Settimana della cucina italiana nel Mondo. Immagino che la prossima edizione, la sesta, possa essere dedicata alla Sardegna”.

Prima del commiato, anticipato dalle foto istituzionali, la delegazione, ha visitato le sale storiche del Municipio sotto la guida esperta del dirigente Cossa.


Sua Eccellenza l’Ambasciatore con la sua Delegazione hanno soggiornato presso il lussuoso Hotel Palazzo Doglio, membro di “The Leading Hotels of the world”.


La mattina il tour prevedeva una visita alla spiaggia del Poetto, la più grande e importante della Città nel suo Golfo degli Angeli e una tappa in uno dei più antichi stabilimenti balneari Il Lido Cagliari,

dove la Delegazione ha avuto modo di assaporare il valore e le eccellenze dell’enogastronomia sarda durante il pranzo con la vista sulle acque cristalline del suo mare.

Nel pomeriggio, presso la location esclusiva del Clubhouse Porto, si è svolto un primo incontro con gli imprenditori Sardi, dove si è messo l’accento sulle opportunità dell’isola e dove si è cercato di mettere in mostra al meglio la destinazione Cagliari, dando un assaggio dell’evoluzione che sta vivendo valorizzandola in tutti i suoi punti di forza.


Cena di gala per concludere la prima giornata e secondo incontro con il tessuto imprenditoriale Isolano.


La Domenica 27 Giugno 2021, Il gruppo ha avuto modo di rilassarsi entrando in contatto con la thalasso terapia in quelle che sono le terme più belle e importanti dell’isola, presso il Resort cinque stelle Fortevillage Resort a Santa Margherita di Pula.


In serata a Cagliari è stato realizzato un picchetto d’onore dei Miliziani di Sant’Efisio per la delegazione del Principato di Monaco.

La cerimonia è stata seguita con grande interesse da tutta la delegazione che, ha potuto scoprire un altro pezzo di storia di Cagliari, dopo averla visitata nei suoi punti più caratteristici.

Su iniziativa dell’Assessore al Turismo del Comune di Cagliari, Alessandro Sorgia, si è tenuto nella Corte del Palazzo Doglio, il picchetto d’onore organizzato dall’Associazione Religiosa Miliziani di Sant’Efisio in occasione della presenza in città della delegazione del Principato di Monaco.

I miliziani di Sant’Efisio hanno accompagnato gli ospiti durante tutta la manifestazione e nel corso dell’incontro, l’Assessore Alessandro Sorgia ha premiato Marcello Lampis e il piccolo Salvatore Onano (7 anni) che a loro modo, da appassionati di Lego, hanno voluto dare il loro contributo nella promozione in maniera del tutto originale della città. Il primo, infatti, ha realizzato, con i mattoncini famosi in tutto il mondo, la Torre dell’Elefante, mentre Salvatore è riuscito a riprodurre la statua di Sant’Efisio. Un modo nuovo ed efficace per mettere in vetrina Cagliari e le sue peculiarità.


Serata informale e folcloristica nel porticciolo di Marina Piccola che si è trasformata in un villaggio del gusto e dell’artigianato con la festa delle birre artigianali “Casteddu Beer 2021”: dove i monegaschi hanno potuto gustare birre artigianali provenienti da tutta la Sardegna e hanno avuto modo di vedere le produzioni di qualità di tanti artigiani e gustare ottimi piatti della cucina regionale.


Lunedì 28 a Cagliari Il presidente della Regione Christian Solinas ha ricevuto, presso la sede di rappresentanza della Regione, Villa Devoto, la delegazione e l’ambasciatore sua eccellenza Giulio Alaimo. Promozione turistica, tutela delle bocche di Bonifacio e la salute del mare, iniziative di sviluppo sostenibile da favorire per creare nuove forme di collaborazione, sono alcuni dei temi trattati.

È emersa quindi la volontà di una sempre maggiore collaborazione, in linea con le potenzialità che la Sardegna e il Principato di Monaco possono esprimere.


Ultima visita presso la sede di Cofimer per l’ultimo incontro con gli imprenditori del territorio e saluti finali.


Sono stati giorni importanti di apertura e di networking tra aziende per il capoluogo sardo e propedeutico alla realizzazione di un format che vedrà la partecipazione di altre figure del panorama monegasco in capitoli successivi, con l’obiettivo lungimirante di aprire nuovi sbocchi commerciali, turistici e di collaborazione istituzionale.

“Il nostro obiettivo è contribuire all’evoluzione di Cagliari per un pubblico strutturato ed esigente, abituato ad altissimi standard di qualità: Cagliari si presenta al pubblico monegasco come città portuale a misura d’uomo, in cui si vive all’insegna di sicurezza, benessere e tradizioni uniche.”


Pubblicazioni sull'evento nel Principato di Monaco:



Pagina dedicata agli sponsor: